3. IDN (Internationalised Domain Name)

Cos'è un IDN (Internationalised Domain Name)?

Un IDN o nome di dominio internazionalizzato è un nome di dominio Internet che può contenere caratteri non definiti nello standard ASCII: notoriamente, ad esempio, le lettere accentate comuni a numerose lingue europee tra cui il tedesco (ad es. ü, ä) e il francese (ad es. é, à), nonché altri caratteri che non appartengono all'alfabeto latino, come quelli cirillici, cinesi o arabi.

Alcuni registri permettono già ora di utilizzare caratteri non ASCII per i nomi di dominio di secondo livello. Poiché non tutti gli utenti del mondo hanno gli stessi bisogni, non tutti i registri mettono a disposizione gli stessi caratteri non ASCII. Conviene dunque informarsi presso i singoli registri per sapere quali caratteri sono disponibili per la registrazione di un nome di dominio.

I caratteri non ASCII possono essere utilizzati non solo per la creazione di un nome di dominio di secondo livello, dovrebbero infatti essere impiegati anche per creare un nuovo gTLD.

Posso registrare un nome di dominio internazionalizzato (IDN) nel dominio di primo livello ".ch"?

Il dominio di primo livello ".ch" consente la registrazione di nomi di dominio comprendenti un numero limitato di caratteri non ASCII. Maggiori informazioni, in particolare sui caratteri disponibili, figurano nelle Prescrizioni tecniche e amministrative relative all’attribuzione e alla gestione di nomi di dominio di secondo livello subordinati al dominio Internet ".ch" (RS 784.101.113/2.13):

Prescrizioni relative ai nomi di dominio ".ch" (RS 784.101.113/2.13)

Quali sono i rischi per i titolari di diritti di proprietà intellettuale e come possono proteggersi contro la creazione di nomi di dominio comprendenti caratteri non ASCII che potrebbero danneggiarli?

Sussiste il rischio che all'insaputa dei titolari di diritti di proprietà intellettuale un nome di dominio simile o identico a un marchio già esistente venga registrato da parte di un terzo, utilizzando caratteri non ASCII, sia che si tratti dello stesso dominio o di un altro dominio di primo livello. I titolari di diritti di proprietà intellettuale dovranno dunque badare a proteggersi ricorrendo ai vari meccanismi preventivi e difensivi messi eventualmente in opera nel contesto del dominio considerato.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/home/digital-und-internet/haeufige-fragen/domain-namen/4-idn-internationalised-domain-name.html