Microfoni senza filo

Sono oramai passati più di 30 anni dall'apparizione dei primi microfoni senza filo. Oggigiorno sono molto diffusi nel mondo audiovisivo, ma vengono impiegati anche per conferenze, dibattiti pubblici, concerti, ecc., dando a oratori e artisti una grande libertà di movimento. In genere hanno una potenza debole e utilizzano diverse bande di frequenza. Questo tipo d'apparecchio sottostà alla regolamentazione in materia di telecomunicazioni.

 

Regolamentazione in materia di radiocomunicazioni

La regolamentazione in materia di radiocomunicazioni distingue tra applicazioni che in una determinata banda di frequenza godono di un statuto primario e quelle che hanno uno statuto secondario. I microfoni senza filo rientrano nella categoria delle applicazioni con statuto secondario. Alcune bande di frequenza disponibili per i microfoni senza filo sono attribuite ad applicazioni di radiocomunicazione con statuto primario, come radiodiffusione e telefonia mobile. Concretamente, questo significa che i microfoni senza filo possono utilizzare soltanto le frequenze non usate dalle applicazioni di radiocomunicazione con statuto primario. Per di più, le applicazioni di radiocomunicazione con statuto secondario non hanno il diritto di perturbare l'esercizio delle applicazioni con statuto primario, che sono prioritarie. Per i microfoni senza filo non sussiste perciò un diritto a risorse di frequenze riservate né a una tutela del loro esercizio.

Oggi, nonostante gli sforzi di armonizzazione fatti in Europa, le bande di frequenza attribuite ai microfoni senza filo sono molto spesso oggetto di restrizioni nazionali. La raccomandazione del Comitato europeo delle radiocomunicazioni ERC/REC 70-03 relativa all'utilizzo degli impianti radio a corta portata (SRD, short range devices) sancisce le restrizioni nazionali per le bande di frequenza a disposizione dei microfoni senza filo e i parametri tecnici quali la potenza irradiata e le norme armonizzate applicabili in questo campo. 

Frequenze

Per la Svizzera le frequenze utilizzabili sono riportate nel piano nazionale d'attribuzione delle frequenze (PNAF). I parametri tecnici esatti e le eventuali restrizioni, nonché l'eventuale obbligo di concessione, sono fissati nelle prescrizioni tecniche applicabili alle interfacce (RIR).

La tabella sottostante indica la potenza autorizzata e le prescrizioni tecniche applicabili alle interfacce per ogni banda di frequenza in cui i microfoni senza filo possono essere esercitati senza concessione:

 

 
Banda di frequenze Potenza massima di emissione Prescrizioni tecniche Osservazioni

31.4 - 39.6 MHz

100 mW ERP

RIR1009-01

Esercizio solo nei canali indicati nella RIR1009-01

174 - 223 MHz

50 mW ERP

RIR1009-02

 

470 - 694 MHz 50 mW ERP RIR1009-10  
477 - 694 MHz 250 mW ERP RIR1009-11 Esercizio solo nei canali indicati nella RIR1009-11

823 - 826 MHz

20 mW EIRP
(ca. 12 mW ERP)

RIR1009-18

100 mW EIRP (ca. 60 mW ERP) per i microfoni senza filo a contatto con il corpo

826 - 832 MHz

100 mW EIRP
(ca. 60 mW ERP)

RIR1009-13

 

863 - 865 MHz

10 mW ERP

RIR1009-05

 

1350 - 1400 MHz 20 mW EIRP  RIR1009-20  Uso possibile dall'01.01.2020. Utilizzazione solo all'interno degli edifici. 50 mW EIRP per i microfoni senza filo a contatto con il corpo o con la procedura di analisi dello spettro (Spectrum Scanning Procedure - SSP)

1785 - 1804.8 MHz

20 mW EIRP
(ca. 12 mW ERP)

RIR1009-09

50 mW EIRP (ca. 30 mW ERP) per i microfoni senza filo a contatto con il corpo o con la procedura di analisi dello spettro (Spectrum Scanning Procedure - SSP)

Osservazioni:

  • I microfoni senza filo possono anche essere esercitati in alcune altre bande di frequenza, ad esempio nelle gamme di frequenza previste per applicazioni non specifiche a corta portata o nella gamma di frequenza dei 1880 MHz prevista per il DECT (Digital Enhanced Cordless Telecommunications). Le prescrizioni tecniche applicabili alle interfacce per le gamme di frequenza e i parametri di radiocomunicazione per le applicazioni non specifiche sono definite nelle RIR1008, quelle per lo standard DECT nella gamma di frequenza dei 1880 MHz nelle RIR0503-01.
 

Coordinamento volontario delle frequenze per gli apparecchi PMSE esonerati dall'obbligo di concessione

Il coordinamento delle frequenze utilizzate dai microfoni senza filo, in particolare in occasione di eventi in cui ne sono impiegati molti (ad es. concerti, esposizioni, conferenze stampa, ecc.), non è di competenza dell'UFCOM. L'Ufficio non interviene nemmeno in caso di disturbi dovuti all'utilizzo simultaneo della stessa frequenza da parte di due o più microfoni senza filo. Ricordiamo che un funzionamento privo di qualsiasi interferenza non è garantito per le bande di frequenza a disposizione dei microfoni senza filo. L'organizzatore di una manifestazione potrà dunque scegliere se fare capo ai servizi di imprese private specializzate in questo campo o lasciare che i vari utenti si organizzino direttamente sul posto.

Per organizzare l'impiego delle frequenze in caso di eventi, gli utilizzatori di apparecchi PMSE esonerati dall'obbligo di concessione possono registrarsi su base volontaria nella banca dati messa a disposizione da terzi. 

 

Tutti gli altri apparecchi possono essere messi in esercizio unicamente con una concessione di radiocomunicazione valida. Al modulo di domanda

Immissione in commercio

I microfoni senza filo sono sottoposti alle condizioni abituali d'immissione sul mercato di impianti di telecomunicazione: procedura di valutazione della conformità superata con successo, rispetto del piano nazionale svizzero d'attribuzione delle frequenze, dichiarazione di conformità, contrassegno e informazioni all'utente.

Al momento dell'immissione in commercio di microfoni senza filo che possono funzionare su bande di frequenza il cui impiego è vietato in Svizzera, l'imballaggio deve recare l'indicazione delle relative restrizioni in Svizzera. Le restrizioni devono essere riportate in modo preciso nelle istruzioni d'uso (maggiori informazioni). Questo permetterà di evitare interferenze con altri servizi.

 
https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/apparecchi-impianti/apparecchi-particolari/microfoni-senza-filo.html