Studio sull'offerta online della SSR

Si è concluso lo studio commissionato dall'UFCOM per l’analisi dell'offerta online della SSR. Lo studio si è proposto in primo luogo di verificare se l'offerta online dell’emittente SSR rispetta il legame programmatico con le trasmissioni definite nella sua concessione.

La composizione dell'offerta online della SSR racchiude un grande significato politico. Motivo per cui al momento del rilascio della concessione all'emittente si è discusso molto animatamente sui suoi contenuti. Uno dei problemi centrali è che con la sua offerta online l'emittente nazionale entra in diretta concorrenza con i privati, in particolare con le case editrici, i quali temono l'invasione del web con siti finanziati dal canone radiotelevisivo.

Su queste premesse l'UFCOM ha commissionato uno studio volto a verificare se le singole offerte online dalla SSR rispettano la programmazione prevista nella concessione rilasciata all'emittente.

Lo studio è stato condotto dall’Institut für Publizistikwissenschaft und Medienforschung dell’università di Zurigo (IPMZ) sotto la guida del prof. Michael Latzer.

Ulteriori informazioni

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/media-elettronici/politica-dei-media/attualita-e-fondamenti/studio-sull-offerta-online-della-ssr.html