La Svizzera ascolta la radio digitale – le FM perdono terreno

In Svizzera, tre persone su quattro captano i programmi radiofonici in modalità digitale. Mentre il DAB+ e la radio via Internet guadagnano popolarità, le FM continuano a perdere importanza e saranno abbandonate alla fine del 2024.

Nell'autunno 2021, su 100 minuti di ascolto radiofonico giornalieri gli abitanti della Svizzera captavano in media 75 minuti in modalità digitale. Questo è quanto è stato comunicato dal Gruppo di lavoro Migrazione digitale (AG DigiMig) in occasione dell'incontro ARARO del 4 febbraio 2022. L'ascolto della radio digitale è quindi aumentato di 26 punti percentuali negli ultimi sei anni, passando dal 49% dell'autunno 2015 al 75% nell'autunno 2021. Allo stesso tempo si è dimezzato l'ascolto via FM, scendendo dal 51% al 25%. Solo 12 persone su 100 hanno affermato di ricevere i loro programmi radiofonici esclusivamente via FM. La fruizione via Internet guadagna terreno e raggiunge il DAB+: 38 minuti di radioascolto su 100 avvengono via DAB+, 37 minuti via Internet.

Radio via Internet: popolare nella Svizzera latina

La fruizione digitale della radio è progredita maggiormente nella Svizzera tedesca. In questa regione, circa il 77% del radioascolto avviene tramite DAB+ o Internet (Svizzera francese: 69%, Svizzera italiana: 68%). Nella Svizzera latina domina invece la fruizione via Internet, rappresentando un buon terzo dell'ascolto complessivo.

La radio digitale ha raggiunto tutte le fasce d’età

La radio digitale rappresenta oggi almeno il 70% dell'ascolto in ogni fascia d'età. La migrazione digitale è più avanzata tra i 15-34enni: l'85% di essi ascolta la radio in modalità digitale, preferibilmente via Internet (51%). Tra gli ultra 55enni, la radio digitale rappresenta il 69%, ascoltata prevalentemente via DAB+ (41%).

Il DAB+ è primo in classifica ovunque

La radio viene ascoltata soprattutto a casa (64% dell'ascolto totale della radio in tutti i luoghi). Sul posto di lavoro, che registra il 19% dell'utenza totale della radio, il 41% dell'ascolto avviene via DAB+, il 38% via Internet. In auto ha luogo il 12% della fruizione totale della radio: anche qui la modalità preferita è il DAB+ (47%), e insieme all'ascolto via Internet (12%) si raggiunge quindi una quota digitale del 59%.

Sei milioni di radio DAB+ vendute - DAB+ di serie in tutte le auto nuove

Nel 2021, sono state vendute in Svizzera poco meno di 300 000 radio DAB+. A questo si aggiungono 285 000 dispositivi DAB+ nelle automobili. Ciò significa che i cittadini svizzeri hanno acquistato finora quasi 6 milioni di radio DAB+. Inoltre: il 99,7 per cento di tutte le automobili vendute nel 2021 ha una radio DAB+ di serie.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/media-elettronici/tecnologia/diffusione-digitale/la-svizzera-ascolta-la-radio-digitale-le-fm-perdono-terreno.html