Gruppo di lavoro sul servizio universale postale

Il Gruppo di lavoro raccomanda una migliore raggiungibilità regionale e più dialogo.

La raggiungibilità del servizio postale universale e delle prestazioni di pagamento deve essere garantita in modo più differenziato. Questa è la conclusione di un Gruppo di lavoro sul servizio postale universale, istituito dalla consigliera federale Doris Leuthard. Nel suo rapporto, il Gruppo presenta possibili soluzioni per il futuro assetto della rete postale. Propone di misurare la raggiungibilità a livello cantonale, di intensificare la comunicazione tra i Cantoni, i Comuni e la Posta e di migliorare l'attrattiva delle agenzie. Le raccomandazioni del Gruppo di lavoro mirano ad apportare un contributo affinché anche in futuro l'economia e la popolazione possano beneficiare di servizi postali e di pagamento di buona qualità.

Comunicato stampa


Il gruppo di lavoro sul servizio universale postale si è riunito per la quarta volta il 21 marzo 2018. La discussione sul futuro assetto della rete postale è stata portata avanti e sono state valutate possibili soluzioni. Il gruppo di lavoro si riunirà nuovamente in aprile.

Durante l'incontro del 21 marzo il gruppo di lavoro ha approfondito ulteriormente i vari aspetti legati alla raggiungibilità del servizio postale universale. Sono così state discusse diverse varianti in merito a come le strutture demografiche ed economiche possano essere tenute adeguatamente in considerazione nella misurazione della raggiungibilità. Sono state oggetto di analisi anche le opzioni per lo sviluppo ulteriore dell'offerta nel contesto della digitalizzazione. Su tale base si concretizzano ora le possibili soluzioni, che saranno discusse in occasione del prossimo incontro ad aprile 2018.


Il gruppo di lavoro sul servizio universale postale si è riunito per la terza volta il 17 gennaio 2018. La discussione sul futuro assetto della rete postale avviata il 15 novembre 2017 è stata portata avanti e sono state valutate possibili soluzioni. I lavori continueranno a marzo 2018.

Durante l'incontro del 17 gennaio il gruppo di lavoro ha approfondito ulteriormente i vari aspetti legati alla raggiungibilità. Sono state oggetto di discussione le possibili variabili di riferimento in merito alla raggiungibilità a livello regionale nonché le opzioni per una differenziazione tra regioni urbane e rurali. Oltre alla garanzia della portata delle prestazioni e al tema dell'accesso fisico, in relazione alle prescrizioni in materia di raggiungibilità è anche stata sollevata la questione se considerare la struttura economica in particolare negli agglomerati e nelle città. Sulla base delle discussioni odierne si condurranno ulteriori analisi e si lavorerà a possibili soluzioni. Il prossimo incontro avrà luogo a marzo 2018.


Il 15 novembre 2017 il Gruppo di lavoro sul servizio universale postale si è riunito per la seconda volta. Questo incontro si è incentrato sulla presentazione dei risultati di un sondaggio sull'offerta di servizi postali presso i privati e le PMI in Svizzera commissionato dall'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM). Successivamente, il gruppo di lavoro ha discusso sul futuro assetto della rete postale; i lavori saranno portato avanti a gennaio 2018.

Alla riunione del 15 novembre, il gruppo di lavoro ha discusso del sondaggio sull'offerta di servizi postali presso i privati e le PMI. I risultati forniscono importanti indicazioni sulle esigenze dei clienti. Successivamente il gruppo di lavoro ha trattato altri aspetti importanti per lo sviluppo delle attuali direttive in materia di raggiungibilità. Oggetto della discussione, che proseguirà a gennaio 2018, sono stati l'offerta di servizi, il rapporto tra offerte fisiche e digitali e anche il processo di trasformazione dei punti di accesso.

Il Gruppo di lavoro

L'avanzare della digitalizzazione si avverte anche nel settore postale. La Posta Svizzera reagisce al mutato comportamento dei clienti tra l'altro ristrutturando la sua rete d'accesso. Le misure, seguite attentamente a livello politico e dalla popolazione, suscitano controversie. Ad agosto 2017, la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha istituito un gruppo di lavoro incaricato di elaborare possibili soluzioni in merito all'organizzazione della rete postale. In seguito, entro la metà del 2018 il Consiglio federale definirà le tappe successive tenendo conto delle conseguenze finanziarie.

Il gruppo di lavoro è diretto dall'UFCOM e vi partecipano le seguenti organizzazioni:

  • Conferenza dei direttori cantonali dell'economia pubblica
  • Unione delle città svizzere
  • Associazione dei Comuni Svizzeri
  • Unione svizzera delle arti e mestier
  • iGruppo svizzero per le regioni di montagna
  • La Posta Svizzera SA
  • Segreteria generale DATEC 

Il gruppo di lavoro si è costituito il 3 ottobre 2017 e si riunirà più volte fino alla primavera del 2018.

Ultima modifica 16.05.2018

Inizio pagina

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/posta-stampa/gruppo-di-lavoro-sul-servizio-universale-postale.html