Prezzo dei servizi a banda larga su reti fisse

Il monitoraggio dei prezzi dei servizi a banda larga su reti fisse si basa su una metodologia dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) in cui sono definiti tre panieri che riflettono le abitudini di consumo di tre diversi profili di utenti (utente a consumo ridotto, medio ed elevato). In seguito, presso ogni fornitore ritenuto viene identificata l'offerta meno costosa che consente di soddisfare le esigenze di ogni paniere. Calcolando il costo di ogni paniere su base mensile, è implicitamente possibile dedurre il livello dei prezzi praticati. Il campo di indagine e i limiti del metodo sono presentati più dettagliatamente alla fine di questa sezione.

Per risalire al prezzo dei servizi a banda larga su reti fisse, sono stati definiti i seguenti tre panieri di consumo:

  • Un paniere piccolo che permette una velocità minima di 25 Mbit/s, per un volume massimo di consumo dati pari a 60 Gbit al mese.
  • Un paniere medio che permette una velocità minima di 100 Mbit/s, per un volume massimo di consumo dati pari a 120 Gbit al mese.
  • Un paniere grande che permette una velocità minima di 1000 Mbit/s, per un volume massimo di consumo dati pari a 300 Gbit al mese.

Anche se gli operatori attivi sul mercato svizzero non fissano in linea di principio dei volumi massimi di consumo al mese, è talvolta importante tenere conto di questa variabile per poter scegliere l'offerta più vantaggiosa in determinati Paesi.

Paniere piccolo

Questa prima tabella mostra, per gli anni 2020 e 2021, le offerte di servizi a banda larga su reti fisse più economiche proposte sul mercato svizzero dai fornitori ritenuti per l'analisi. Nel 2021, è UPC che consente a un piccolo consumatore di soddisfare le proprie esigenze nel modo meno costoso. L'operatore più caro è Swisscom, che chiede un importo mensile di 63 CHF, ossia 17.4 CHF, il 38.2% in più.

Offerte più economiche per operatore per un piccolo paniere di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Fornitori Offerte Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2020 UPC Connect 100 102400 / 10240 48.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2020 Quickline Quickline Start 51200 / 10240 51.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2020 Sunrise We Home S 40960 / 40960 56.9 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2020 Swisscom Internet S 51200 / 51200 67.5 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 UPC Connect 100 102400 / 10240 45.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Sunrise We Home S 102400 / 102400 46.5 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Quickline Quickline Start 51200 / 10240 51.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Swisscom Internet S 51200 / 51200 63.0 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Questa tabella confronta i 37 Paesi membri dell'OCSE per l'anno 2021. Si constata che l'offerta più economica della Svizzera si colloca al 31° posto e che solo 6 Paesi fatturano prezzi più alti.

Offerta più economica per Paese per un piccolo paniere di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Paese Fornitori Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2021 Hungary DIGI 102400 / 102400 9.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Turkey Superonline 51200 / 5120 9.7 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Lithuania Init 102400 / 10240 10.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Poland Play 153600 / 15360 11.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Chile Telmex - Claro Chile 81920 / 5120 12.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Latvia Balticom 102400 / 102400 12.5 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Slovak Rep.  T-Com 51200 / 10240 13.5 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Korea SK Broadband 327680 / 15.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Colombia Movistar 102400 / 102400 17.0 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Czech Rep.  Starnet 51200 / 20480 17.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Mexico Telmex 30720 / 18.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Denmark Dansk Kabel TV 102400 / 102400 19.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Estonia STV 25600 / 25600 20.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Portugal NOS 30720 / 10240 27.1 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Germany Vodafone 51200 / 5120 27.1 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Austria Drei 40960 / 10240 28.0 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Italy Vodafone 2560000 / 512000 28.8 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Spain Vodafone/Ono 307200 / 307200 29.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Israel 018 40960 / 3000 29.5 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Belgium Proximus 51200 / 4096 31.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 France Free 1048576 / 614400 32.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Greece WIND 51200 / 5120 33.9 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Netherlands T-Mobile 51200 / 51200 34.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Slovenia T-2 102400 / 10240 34.8 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Finland Telia 51200 / 1024 36.0 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 UK BT 36864 / 5120 36.1 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Japan NTT-East/flets - BB.excite 204800 / 102400 36.9 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Sweden Tele2 51200 / 10240 38.1 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Australia TPG 92160 / 20480 41.1 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 New Zealand Vodafone 921600 / 97280 45.4 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Switzerland UPC 102400 / 10240 45.6 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Luxembourg Luxembourg Online 512000 / 51200 46.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Ireland Vodafone 100000 / 10000 47.0 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Norway NextGen Tel 50000 / 50000 61.7 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 USA Spectrum 409600 / 20480 62.8 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Iceland Vodafone 102400 / 25600 65.2 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
2021 Canada Shaw 25600 / 2560 67.3 >= 25 Mbit/s, max 60 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Paniere medio

La tabella seguente mostra le offerte più vantaggiose proposte sul mercato svizzero nel 2020 e 2021 dagli operatori ritenuti. Nel 2021, un utente che vuole soddisfare le esigenze di un cosiddetto consumatore medio deve pagare a UPC un importo minimo mensile di 45.6 CHF. All'altra estremità della graduatoria si trova Swisscom con un prezzo mensile di 73 CHF. La differenza tra il prezzo più basso e quello più alto è del 60.1 %, ciò dimostra che un consumatore ben informato ha la possibilità di risparmiare un importo cospicuo esercitando il suo potere decisionale.

Offerte più economiche per operatore per un paniere medio di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Fornitori Offerte Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2020 UPC Connect 100 102400 / 10240 48.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2020 Quickline Quickline S 102400 / 20480 61.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2020 Sunrise We Home M 102400 / 102400 76.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2020 Swisscom Internet M 204800 / 204800 82.5 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 UPC Connect 100 102400 / 10240 45.6 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Sunrise We Home S 102400 / 102400 46.5 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Quickline Quickline S 102400 / 20480 61.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Swisscom Internet M 204800 / 204800 73.0 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Un confronto internazionale mostra che l'attrattiva della Svizzera è bassa, infatti la migliore offerta per un paniere di consumo medio la colloca al 29° posto nella classifica del 2021. Sebbene sia un po' meglio che nel caso precedente (piccolo paniere di consumo), resta il fatto che solo 8 Paesi fatturano prezzi più alti.

Offerta più economica per Paese per un paniere medio di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Paese Fornitori Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2021 Hungary DIGI 102400 / 102400 9.6 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Lithuania Init 102400 / 10240 10.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Poland Play 153600 / 15360 11.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Turkey Superonline 102400 / 10240 11.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Latvia Balticom 102400 / 102400 12.5 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Korea SK Broadband 327680 / 15.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Colombia Movistar 102400 / 102400 17.0 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Czech Rep.  Starnet 102400 / 20480 17.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Chile Telmex - Claro Chile 204800 / 10240 18.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Slovak Rep.  T-Com 358400 / 71680 18.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Denmark Dansk Kabel TV 102400 / 102400 19.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Mexico Telmex 153600 / 25.3 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Estonia STV 102400 / 102400 26.7 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Italy Vodafone 2560000 / 512000 28.8 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Portugal NOS 102400 / 20480 29.3 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Spain Vodafone/Ono 307200 / 307200 29.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Israel 018 102400 / 3000 29.5 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Germany Vodafone 102400 / 10240 31.7 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 France Free 1048576 / 614400 32.6 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Belgium Telenet 102400 / 10240 34.1 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Slovenia T-2 102400 / 10240 34.8 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Finland Telia 102400 / 5120 36.0 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Japan NTT-East/flets - BB.excite 204800 / 102400 36.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Austria A1 Telekom Austria 102400 / 15360 37.6 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Sweden Telenor 102400 / 102400 38.3 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Netherlands T-Mobile 102400 / 102400 40.0 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Greece WIND 102400 / 10240 43.3 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 New Zealand Vodafone 921600 / 97280 45.4 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Switzerland UPC 102400 / 10240 45.6 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Luxembourg Luxembourg Online 512000 / 51200 46.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Ireland Vodafone 100000 / 10000 47.0 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 UK Sky 151552 / 26624 47.8 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 USA Spectrum 409600 / 20480 62.8 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Iceland Vodafone 102400 / 25600 68.2 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Australia BigPond/Telstra 102400 / 17408 70.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Norway NextGen Tel 100000 / 100000 72.3 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
2021 Canada Shaw 153600 / 10240 79.9 >= 100 Mbit/s, max 120 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Paniere grande

Di seguito le offerte più interessanti commercializzate in Svizzera dagli operatori ritenuti nell'analisi negli anni 2020 e 2021. È Sunrise, con 58.2 CHF al mese, ad offrire la soluzione più vantaggiosa nel 2021 per i grandi consumatori, mentre Quickline si aggiudica il titolo di operatore più caro dell'anno (91.2 CHF). Un importo di 33 CHF al mese separa quindi i due attori, il che rappresenta il 56.7 % in più per l'offerta più cara.

Offerte più economiche per operatore per un paniere grande di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Fornitori Offerte Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2020 UPC Connect 1Gbit/s 1048576 / 102400 68.4 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2020 Quickline Quickline L 1024000 / 40960 91.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2020 Swisscom Internet L 1024000 / 1024000 92.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2020 Sunrise We Home L 1024000 / 1024000 96.9 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Sunrise We Home L 1024000 / 1024000 58.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 UPC Connect 1Gbit/s 1048576 / 102400 58.9 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Swisscom Internet L 1024000 / 1024000 79.7 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Quickline Quickline L 1024000 / 40960 91.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Il confronto internazionale per l'anno 2021 è ancora una volta spietata per il nostro Paese, che si colloca al 22° posto, con 11 Paesi che attestano prezzi più alti. Va notato che alcuni Paesi non sono inclusi nel confronto semplicemente perché sul loro mercato non dispongono ancora di offerte che promettono una velocità di download così alta (≥ 1000 Mbit/s).

Offerta più economica per Paese per un paniere grande di consumo, in CHF al mese, settembre
Anni Paese Fornitori Down/upload (kbit/s) Prezzi Paniere
2021 Hungary DIGI 1048576 / 307200 9.6 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Latvia Baltcom 1024000 / 102400 13.8 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Lithuania Init 1024000 / 102400 17.7 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Poland Orange Polska 1048576 / 307200 19.4 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Slovak Rep.  Antik Telecom 1024000 / 21.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Korea SK Broadband 1024000 / 21.8 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Czech Rep.  Starnet 1024000 / 1024000 27.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Italy Vodafone 2560000 / 512000 28.8 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 France Free 1048576 / 614400 32.6 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Japan Yahoo! BB/NTT-East 1048576 / 1048576 38.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Spain Orange 1048576 / 1048576 40.1 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Israel 018 1024000 / 3000 41.7 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Portugal Vodafone 1024000 / 204800 42.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Estonia Elisa 1048576 / 20480 42.6 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Germany Vodafone 1024000 / 51200 43.4 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Denmark YouSee/TDC Erhverv 1024000 / 102400 44.9 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Netherlands T-Mobile 1024000 / 1024000 45.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Slovenia Telekom Slovenije 1048576 / 40960 51.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Sweden Telenor 1024000 / 1024000 53.3 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Finland Elisa - Saunalahti 1024000 / 51200 55.3 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Luxembourg Luxembourg Online 1024000 / 256000 55.4 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Switzerland Sunrise 1024000 / 1024000 58.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Mexico Megacable 1024000 / 25600 58.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Ireland Vodafone 1024000 / 204800 65.1 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Iceland Vodafone 1024000 / 1024000 72.4 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Belgium Telenet 1048576 / 40960 77.6 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 UK Virgin Media 1130496 / 79.7 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 USA AT&T 1024000 / 102400 91.3 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Canada Shaw 1024000 / 25600 96.6 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 New Zealand Vocus 2048000 / 2048000 101.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Austria Magenta 1024000 / 51200 101.7 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Turkey Superonline 1024000 / 20480 109.2 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
2021 Norway Telia 1250000 / 500000 138.5 >= 1000 Mbit/s, max 300 Gbit/month
Fonte: Results from Teligen/OECD Fixed Broadband Price Benchmarking system. Copyright Strategy Analytics, UK, https://www.strategyanalytics.com/,
Metodo: https://www.oecd.org/officialdocuments/publicdisplaydocumentpdf/?cote=DSTI/CDEP/CISP(2017)4/FINAL&docLanguage=En

Metodo applicato: campo di indagine e limiti:

  • Gli operatori ritenuti corrispondono ai maggiori fornitori di servizi a banda larga su rete fissa attivi nei rispettivi mercati (DSL, fibra e modem via cavo) durante il periodo considerato. In termini di utenti, rappresentano oltre l'80 per cento del mercato di tutte le tecnologie messe insieme.
  • Il periodo considerato corrisponde ai 30 giorni del mese di settembre dell'anno in rassegna.
  • I prodotti in esame corrispondono all'insieme delle offerte proposte dagli operatori ritenuti, per cui si poteva concludere un contratto durante il periodo di analisi.
  • Gli sconti sono inclusi nel calcolo del prezzo di ogni paniere, ossia:
    • Sconti promozionali sull'abbonamento mensile e/o sulle spese di attivazione. Le offerte promozionali devono essere disponibili per almeno un mese ed essere valide al momento della raccolta dei dati.
    • Sconti su chiamate e messaggi durante le ore di poco traffico.
    • Sconti selettivi su numeri di telefono specifici o selezionati.
    • Sconti d'uso sotto forma di traffico incluso o minuti d'uso inclusi.
  • L'analisi verte unicamente sul prodotto più conveniente per ogni operatore, poiché l'obiettivo è quello di minimizzare le spese sostenute dall'utente per il suo profilo di fruizione.
  • Se è richiesto un abbonamento alla connessione telefonica per abbonarsi al servizio a banda larga, quest'ultimo è aggiunto al prezzo del servizio.
  • Sul mercato, diversi operatori propongono offerte di servizi a pacchetto, cioè offerte che combinano diversi servizi (ad esempio, telefonia fissa, banda larga fissa, televisione o telefonia mobile). Se l'offerta più economica consiste in un servizio a pacchetto, il prezzo del pacchetto sarà interamente assegnato al servizio fisso a banda larga.
  • Le offerte negoziate caso per caso e le offerte speciali destinate a una specifica cerchia della popolazione (giovani, studenti, imprese, ecc.) non sono state prese in considerazione.
  • Sono considerate tutte le offerte di servizi sul mercato, anche quelle che non sono fornite su tutta la rete del fornitore o su tutto il territorio svizzero
  • Gli aspetti quali la qualità della rete e del servizio alla clientela, le misure di fidelizzazione della clientela e i costi delle transazioni non sono presi in considerazione.
  • Infine, va notato che la metodologia dei panieri è più intesa a fornire un'istantanea dei prezzi in un dato momento che informazioni sulla loro evoluzione nel tempo. Poiché le offerte considerate variano nel tempo, i cambiamenti osservati da un anno all'altro indicano piuttosto una tendenza. Per le analisi temporali, è preferibile rivolgersi ai risultati dell'indice dei prezzi al consumo dell'Ufficio federale di statistica (UST).