Servizi di comunicazione mobile

Rispetto all'anno precedente l'indice dei prezzi dei servizi di comunicazione mobile, basato sui tre principali fornitori di servizi svizzeri, è diminuito del 8,4 per cento per un utente con un profilo di consumo medio. Questa diminuzione varia in base al segmento di mercato (abbonamenti o carte prepagate). Per un utente con un profilo di consumo medio titolare di un abbonamento, i prezzi sono diminuiti del 13,1 per cento; mentre per le carte prepagate l'indice è rimasto stabile. Nell'analisi sono stati presi in considerazione anche diversi rivenditori di servizi mobili, comparandone le prestazioni con gli indici totali basati soltanto sui tre fornitori principali. L'analisi include la telefonia mobile, gli SMS e i servizi di dati mobili.

Tendenza al ribasso in tutti i profili di consumo

L'evoluzione dei prezzi tra il 2018 e il 2019 è caratterizzata da un importante calo dei prezzi per le varie tipologie di consumo. Per i profili dal consumo ridotto la fattura è calata del 5,5 per cento, per il consumo medio del 8,4 per cento e per il consumo elevato del 7,8 per cento.

Abbonamenti e carte prepagate a confronto

Tra il 2018 e il 2019, si assiste a un calo dei prezzi sul mercato degli abbonamenti. I prezzi sono infatti calati del 6,9 per cento per un profilo di consumo ridotto, del 13,1 per cento per un profilo di consumo medio e infine del 18,5 per cento per un profilo di consumo elevato. Sul mercato delle carte prepagate, i prezzi sono rimasti stabili. 

L'andamento dei prezzi si spiega come segue: 

  • Profilo di consumo ridotto: Swisscom ha diminuito il prezzo del suo abbonamento InOne Light (con telefonia illimitata). I prezzi degli altri prodotti sono rimasti stabili.

  • Profilo di consumo medio: Swisscom e Salt propongono degli abbonamenti meno cari che si adattano meglio ai volumi di dati consumati. L'abbonamento di Sunrise è identico a quello selezionato nel 2018. Per quanto concerne i prodotti prepagati, i tre operatori offrono sempre gli stessi prodotti.

  • Profilo di consumo elevato: Swisscom e Salt hanno diminuito il prezzo dei loro abbonamenti, mentre presso Sunrise la situazione è rimasta invariata. I prezzi dei prodotti prepagati non sono cambiati. 

 

Casi speciali

Come negli anni precedenti, il 2019 è stato caratterizzato dalla presenza di prodotti atipici soprattutto offerti dai rivenditori, che non permettono un confronto diretto con la maggioranza dei prodotti. Questi prodotti si differenziano dalla concorrenza con i loro prezzi, di gran lunga inferiori, per le comunicazioni verso numeri dello stesso fornitore mobile. Tuttavia, in pratica queste tariffe si applicano solo raramente, perché le fette di mercato detenute da questi fornitori sono relativamente piccole. Occorre dunque essere prudenti nell'interpretare il loro ruolo nel contesto generale.

Indice di prezzo dei servizi di comunicazione mobile in base ai profili di consumo, 100 = periodo 2012, fonte UFCOM
Anno Consumo ridotto Consumo medio Consumo elevato

1998

204.6

261.2

358.1

1999

192.1

243.5

326.0

2000

184.8

224.9

289.6

2001

155.2

226.3

296.7

2002

155.0

224.5

289.8

2003

154.8

222.6

286.6

2004

153.6

221.8

284.7

2005

145.3

188.0

240.8

2006

118.2

139.3

162.4

2007

117.4

137.5

159.4

2008

114.8

132.3

148.8

2009

119.3

134.0

148.1

2010

117.7

129.6

138.0

2011

115.2

122.1

139.0

2012

100.0

100.0

100.0

2013

90.6

94.7

104.0

2014

76.5

91.8

95.7

2015

66.2

72.1

70.4

2016

64.3

69.4

69.5

2017

64.3

73.6

71.5

2018 58.5 66.1 66.1
2019 55.3 60.5 60.9
https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/telecomunicazione/fatti-cifre/osservatorio-statistico/prezzo/servizi-di-comunicazione-mobile.html