In evidenza

Votazione sull'iniziativa per la soppressione del canone radiotelevisivo

Radio locali e TV regionali che ottengono una quota del canone

No all'iniziativa per la soppressione del canone radiotelevisivo

Il 4 marzo 2018 il popolo ha respinto l'iniziativa popolare "Sì all'abolizione del canone radiotelevisivo" (abolizione del canone Billag)" seguendo in questo modo la raccomandazione del Consiglio federale e del Parlamento. L’iniziativa chiedeva alla Confederazione di sopprimere il canone di ricezione per la radiotelevisione e di smettere di sovvenzionare i canali radiotelevisivi.

Nuovo canone dal 2019: un franco al giorno

La nouvelle redevance de radio-télévision dès 2019

Nuovo canone dal 2019: un franco al giorno

Dal 1° gennaio 2019 il canone radiotelevisivo sarà riscosso presso le economie domestiche e le imprese. Il nuovo canone indipendente dall'apparecchio rimpiazza l'attuale canone di ricezione che terminerà a fine 2018. Il canone radiotelevisivo ammonta a 365 franchi all'anno per ogni economia domestica, mentre un'impresa con una cifra d'affari annua di oltre 500'000 franchi paga tra i 365 e i 35'590 franchi all'anno, a seconda della propria cifra d'affari.

Revisione parziale della Legge sulle telecomunicazioni (LTC)

*

Revisione parziale della Legge sulle telecomunicazioni (LTC)

Il 6 settembre 2017 il Consiglio federale ha adottato il messaggio sulla revisione parziale della legge sulle telecomunicazioni (LTC). Il disegno è attualmente al vaglio del Parlamento. Negli ultimi anni le telecomunicazioni hanno conosciuto uno sviluppo particolarmente folgorante. La revisione di legge mira a tenere conto di questa evoluzione.

L'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) è responsabile delle telecomunicazioni, dei media e del settore postale e della società dell'informazione in Svizzera e garantisce un'infrastruttura di comunicazione stabile e all'avanguardia. L'Ufficio prepara le decisioni del Governo svizzero (Consiglio federale), del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) e della Commissione federale delle comunicazioni (ComCom). Esso svolge altresì un'importante attività all'estero.


*

UFCOM Infomailing 47

Edizione del 10.04.2018: .swiss! Ora sappiamo davvero da dove venite - Rafforzare la governance digitale globale - Il futuro canone radiotelevisivo in breve - Proteggere le onde venute dal cielo - Verifica dell'identità di un sito Internet: DNSSEC in via di rinnovamento - Internet a banda larga per tutti - Inosservanza delle prescrizioni per i riflettori LED - Una
tabella di marcia per la presidenza svizzera della Rete francofona dei
regolatori dei media (Réseau Francophone des Régulateurs des Médias –
REFRAM)

Wie sieht die Strategie "Digitale Schweiz" von morgen aus?

Quale sarà la strategia "Svizzera digitale" di domani?

Quali sono le sfide digitali del futuro per la Svizzera? Quale bilancio e quali conclusioni si possono trarre dall'attuale strategia "Svizzera digitale"? Quali sono le vie da seguire nella nuova strategia "Svizzera digitale" del Consiglio federale? Queste domande sono state poste in un sondaggio rivolto ai vari attori del digitale. Questa iniziativa della Direzione operativa Società dell'informazione è una delle tappe del processo di aggiornamento della strategia, come lo è stata la Conferenza Svizzera digitale tenutasi il 20 novembre 2017 a Bienne.

La radio si trasferische su DAB+

Nel 2017 sono state vendute quasi 600 000 radio DAB+

In Svizzera la radio digitale continua a suscitare grande interesse: nel 2017 sono state vendute quasi 600 000 radio DAB+ per uso domestico o in mobilità. Particolarmente positivo è il fatto che oggi l'85 per cento dei nuovi veicoli venduti sia di norma dotato di una radio DAB+. Secondo gli studi a disposizione dell'UFCOM, complessivamente sono in circolazione 3,5 milioni di apparecchi.

Adeguamento del sistema di riscossione

Nuovo sistema del canone dal 1° gennaio 2019.

Il nuovo sistema del canone entrerà in vigore il 1° gennaio 2019 e sostituirà quindi l'attuale canone di ricezione. Billag effettuerà la riscossione del canone di ricezione sino a fine 2018. Dal 2019 il canone per le economie domestiche sarà fatturato da Serafe, quello per le imprese dall'Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC).

Twitter

Comunicati stampa

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale

Accesso rapido

Altri siti dell'UFCOM



https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/home.html