Consultazione sulla nuova legge sui media elettronici

Dal 21 giugno al 15 ottobre 2018, il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) ha avviato una consultazione sull’avamprogetto per una nuova legge federale sui media elettronici presso i Cantoni, i partiti politici, le associazioni mantello nazionali dei Comuni, delle città e delle regioni di montagna, le associazioni mantello dell'economia e le cerchie interessate. Il DATEC ha ricevuto 253 pareri, consultabili qui di seguito.

La nuova legge sostituirà l'attuale legge federale sulla radiotelevisione (LRTV). Il nuovo ordinamento è necessario in quanto la progressiva digitalizzazione ha portato a un cambiamento delle offerte mediatiche e della loro fruizione, rendendo obsoleta la LRTV che si limita ai programmi radiotelevisivi lineari. Con la nuova legge, oltre alla radiotelevisione anche i media online potranno in futuro contribuire al servizio pubblico nell'ambito dei media ed essere promossi. Si mantiene un vasto mandato di servizio pubblico per la SSR; saranno sostenuti, come finora, altri fornitori di offerte mediatiche private rilevanti per la democrazia. Per l'attribuzione dei mandati di prestazioni e la vigilanza in materia sarà creata un nuova commissione indipendente dallo Stato. In ultima analisi tutto ciò sarà a beneficio di un paesaggio mediatico svizzero diversificato, globale e di qualità.

Cantoni

Partiti rappresentati nell'Assemblea federale

Associazioni mantello nazionali dei Comuni delle città e delle regioni di montagna

Associazioni mantello nazionali dell'economia

Altri partecipanti

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/organizzazione/basi-legali/consultazioni/consultazione-sulla-nuova-legge-sui-media-elettronici%20.html