Tariffe, fatturazione e altre prescrizioni

Tariffe massime

Sono applicate le seguenti tariffe massime:

  • 100 franchi per informazione singola (servizio su richiesta, modalità pull);
  • 5 franchi al minuto (servizio in abbonamento, modalità push);
  • 400 franchi quale totalità dei costi per la registrazione.

Indicazione dei prezzi

La pubblicità di un servizio SMS o MMS tramite numero breve deve indicare quanto segue:

  • la tassa di base;
  • il prezzo per SMS o MMS;
  • i piani tariffari alternativi (ad es. 4.90 franchi alla settimana).

Le indicazioni sulla tariffa devono essere presentate utilizzando caratteri di grandezza almeno equivalente a quella dei caratteri usati per indicare il numero, in modo ben visibile, facilmente leggibile e nelle immediate vicinanze del numero breve.

Fatturazione dei servizi

A dipendenza dei servizi offerti, vengono fatturati i messaggi inviati, quelli ricevuti, oppure entrambi.

I costi per i servizi sono fatturati agli abbonati a cadenza mensile direttamente dall'operatore. Questi vanno menzionati separatamente dalle altre comunicazioni.

Nelle carte prepagate gli importi sono dedotti direttamente dal credito disponibile, è anche possibile esigere dal proprio operatore una fattura dettagliata per i servizi a valore aggiunto.

Se il prezzo per il singolo messaggio supera i dieci franchi, il servizio su richiesta (modalità pull) può essere fatturato al consumatore soltanto se quest'ultimo ha confermato espressamente di avere accettato l'offerta.

Set di bloccaggio

Gli operatori devono offrire gratuitamente ai loro clienti la possibilità di bloccare i numeri brevi SMS e MMS. Questo blocco può comprendere tutti i numeri brevi o soltanto quelli che iniziano con la cifra 6, ossia quelli riservati alle offerte a carattere erotico e pornografico. Gli operatori devono ricordare ai loro clienti l'esistenza di questa possibilità almeno una volta all'anno.

Tutela dei giovani

I titolari di numeri brevi devono assicurarsi che i minori di età inferiore ai 16 anni non abbiano accesso a servizi dal contenuto pornografico. Gli operatori bloccano l'accesso a priori nel caso di utenti (utenti principali) di età inferiore ai 16 anni.

Conformità legale

I servizi offerti tramite i numeri brevi devono nel complesso rispettare la legislazione svizzera, ad esempio il diritto in materia di concorrenza sleale, il diritto contrattuale o penale. Solo le autorità o i tribunali competenti hanno la facoltà di giudicare questi aspetti, non l'UFCOM.

Informazioni complementari

Fornitore di contenuto

Colui che propone il servizio a valore aggiunto (informazione, abbonamento, logo, suonerie).

Operatore mobile

Colui che trasmette gli SMS o MMS e si incarica della fatturazione.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/home/telekommunikation/nuetzliche-infos/sms-und-mms-die-mehr-kosten/preise-verrechnung-und-weitere-vorschriften.html