Scambio di vedute sulla digitalizzazione allo Swiss IGF in modalità virtuale

Il 29 settembre 2020 si è svolta la quinta edizione dello Swiss Internet Governance Forum (Swiss IGF). Organizzato in modalità virtuale, lo Swiss IGF ha offerto l'opportunità a tutte le parti interessate in Svizzera di discutere questioni scottanti sulla digitalizzazione. I punti focali sono stati l'interazione tra digitalizzazione e crisi climatica, le conoscenze digitali della politica e dell'amministrazione, nonché l'autodeterminazione nello spazio digitale.   

*

Livia Walpen, Affari internazionali

Anche quest'anno l'IGF svizzero è stato un successo. A causa della situazione legata al coronavirus, l'edizione di quest'anno è stata tenuta per la prima volta in modalità completamente virtuale. L'interattività e il plurilinguismo sono stati garantiti anche in questa forma. Al dialogo virtuale hanno partecipato oltre 250 rappresentanti di tutti i gruppi di interesse provenienti dal mondo politico, amministrativo, economico, scientifico e dalla società civile.

L'IGF svizzero è stato aperto da Bernard Maissen, direttore dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM). Nel suo discorso, Maissen ha sottolineato che la digitalizzazione non può essere fermata: "Dobbiamo quindi capirla meglio e creare quadri normativi adeguati per sfruttare i vantaggi della digitalizzazione e ammortizzarne i rischi". Lo Swiss IGF offre una piattaforma unica per discutere i temi della digitalizzazione in un formato aperto, partecipativo e interattivo.

In seguito, i partecipanti hanno potuto scambiare opinioni in varie sessioni plenarie e workshop, tra l'altro, sull'interazione tra digitalizzazione e cambiamenti climatici, sulle sfide per i mercati digitali e le piattaforme Internet, nonché sul ruolo delle biblioteche nella società dell'informazione. Inoltre sono stati affrontati anche temi quali la sicurezza informatica e la criminalità su Internet, le competenze digitali a livello di politica e amministrazione, nonché l'autodeterminazione dei cittadini nello spazio digitale.

"Messaggi da Berna"

Al termine della manifestazione sono stati adottati i "Messaggi da Berna", che riassumono in modo breve e conciso i punti principali delle sessioni plenarie e dei workshop dell'IGF 2020. Nei messaggi si afferma, ad esempio, che i vantaggi della digitalizzazione nei settori dell'efficienza energetica, dell'economia circolare, della sufficienza e della gestione dei dati devono essere utilizzati al meglio per combattere efficacemente la crisi climatica. In relazione a interessi, competenze e idee digitali a livello di politica e amministrazione, i messaggi chiedono più coraggio, voglia di sperimentare e impegno, sia a livello nazionale che cantonale. Per quanto riguarda l'autodeterminazione digitale, sottolineano l'importanza della fiducia, che potrebbe essere rafforzata, ad esempio, grazie a data room affidabili o a marchi di qualità.

I messaggi da Berna saranno ora presentati all'Internet Governance Forum (IGF) delle Nazioni Unite e al Dialogo europeo sulla governance di Internet (EuroDIG) per alimentare le discussioni in questi forum. I messaggi sono pubblicati su www.igf.swiss.

L'edizione nazionale di un processo globale

Lo Swiss IGF è l'edizione nazionale dell'IGF dell'ONU, il processo globale creato nel 2005 per discutere sulle regole di Internet ("Internet Governance"). Da allora sono nati numerosi forum regionali e nazionali. Il più recente IGF dell'ONU si è svolto in modalità virtuale dal 2 al 17 novembre 2020.

L'IGF svizzero esiste dal 2015 e in linea di principio si svolge ogni anno. È diretto, sotto l'assistenza dell'UFCOM, da un comitato composto da una dozzina di volontari provenienti dal mondo politico, amministrativo, economico, scientifico e dalla società civile. Le tematiche dello Swiss IGF non sono stabilite dagli organizzatori, bensì scelte da tutti i partecipanti interessati nel quadro di una procedura partecipativa.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/informazioni-dell-ufcom/ufcom-infomailing/infomailing-54/swiss-igf-2020.html