Il DATEC ha prorogato le concessioni rilasciate alle radio locali e alle televisioni regionali sino a fine 2024

Le concessioni rilasciate alle radio locali e alle televisioni regionali sono scadute a fine 2019. Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC ha prorogato su richiesta tali concessioni sino a fine 2024. Queste sono entrate in vigore l'1.1.2020. Nelle concessioni il DATEC ha apportato degli adeguamenti redazionali e fissato un'esigenza quantitativa minima per l'informazione regionale.  

Le domande di proroga dovevano essere presentate all'UFCOM nel 2019.  


Informazioni sull'esigenza quantitativa minima per l'informazione regionale

Altre informazioni circa la fase di proroga delle concessioni

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/home/elektronische-medien/informationen-fuer-radio-und-fernsehveranstalter/verlaengerung-der-veranstalterkonzession.html