UFCOM Infomailing 46

Edizione del 18.12.2017

Introduzione del canone radiotelevisivo: l'ultima fattura della Billag

Il 1° gennaio 2019 il canone radiotelevisivo indipendente dall'apparecchio di ricezione sostituirà l'attuale canone di ricezione. Nel 2018 la Billag emetterà pertanto fatture parziali invece di fatture annuali.

L'umanità al centro della digitalizzazione

Il 20 novembre 2017 l'UFCOM ha organizzato a Bienne la prima conferenza nazionale "Svizzera digitale". Circa 700 rappresentanti delle autorità, del mondo economico, scientifico, politico e della società civile hanno dibattuto sul futuro digitale della Svizzera. Domanda principale dell'evento: come può la Svizzera sfruttare coerentemente le opportunità offerte dalla digitalizzazione in tutti gli ambiti di vita ponendo al centro l'essere umano?

Immissione in commercio degli apparecchi radio: gli effetti delle nuove regole

Il caricatore unico per cellulari e smartphone resta al centro del dibattito. La Commissione europea spera che l'industria trovi da sola una soluzione senza dover ricorrere a una regolamentazione. I dibattiti continuano e solo al loro termine le misure concordate potranno essere applicate anche in Svizzera. Le basi legali esistono già dall'entrata in vigore dell'ordinanza sugli impianti di telecomunicazione (OIT) completamente riveduta, avvenuta il 13 giugno 2016. Il nuovo testo impone anche nuovi requisiti per l'immissione in commercio di apparecchi radio, accordando agli attori del settore un periodo transitorio di un anno per adeguarsi.

L'UFCOM strizza l'occhio alle ingegnere

L'Associazione Svizzera delle Donne Ingegnere (SVIN/ASDI) ha svolto la sua seduta annuale nei locali dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM). Le partecipanti sono così state invitate a scoprire le attività dell'Ufficio e la varietà dei posti di lavoro che offre. Accogliendo le donne che hanno scelto professioni tecniche, l'UFCOM spera di diventare un datore di lavoro più attrattivo e poter in futuro assumere più ingegnere.

Coesistenza pacifica tra gli impianti eolici e le tratte in ponte radio

Nella pianificazione dei nuovi impianti eolici occorre integrare l'analisi dei rischi di interferenza che questi possono rappresentare per le tratte in ponte radio. L'UFCOM esamina e accompagna i progetti eolici per valutare il loro eventuale impatto sui ponti radio. È un compito complesso. Questo articolo aiuta le persone incaricate di un tale progetto ad effettuare le prime stime riguardo ai potenziali rischi d'interferenza.

Dietro le quinte di Radio Chico

Cosa accade dietro i microfoni di Radio Chico? Gli apprendisti mediamatici dell'UFCOM, videocamera alla mano, sono partiti alla scoperta dei segreti di questa radio fatta da e per i giovani.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/informazioni-dell-ufcom/ufcom-infomailing/bakom-infomailing-46.html