Obbligo di pagamento della tassa di ricezione

Chi è soggetto all'obbligo di annuncio è, di principio, soggetto anche all'obbligo di pagamento della tassa di ricezione.L'obbligo di pagamento della tassa di ricezione non è legato ad un determinato luogo ma ad una determinata persona; questo significa che se una persona trasloca, sottostà ancora all'obbligo di pagamento della tassa di ricezione.

Inizio / fine

L'obbligo di pagamento della tassa inizia il primo giorno del mese seguente la messa in esercizio dell'apparecchio di ricezione e finisce l'ultimo giorno del mese in cui è stata comunicata la cessazione dell'esercizio.

Esenzione per le persone che ricevono prestazioni complementari (PC)

Solo le persone che ricevono una prestazione complementare annua alla rendita AVS o AI secondo la legge federale sulle prestazioni complementari all'assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l'invalidità possono essere esentate dall'obbligo di pagare il canone di ricezione.

Esenzione dall'obbligo di annuncio

Le persone che soddisfano determinate condizioni sono esentate dall'obbligo di annuncio. Chi non sottostà all'obbligo di annuncio non sottostà neppure all'obbligo di pagamento della tassa di ricezione.

Domande frequenti

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/media-elettronici/canone-radiotelevisivo/tasse-di-ricezione/obbligo-di-pagare-il-canone-di-ricezione/obbligo-di-pagamento-della-tassa-di-ricezione.html