WLAN

Le reti dette "WLAN" (abbreviazione di "Wireless Local Area Network") o "WI-FI" (abbreviazione di "Wireless Fidelity") sono reti informatiche digitali che offrono un'estensione senza fili, via onde radio, della rete dati Ethernet.

Lo standard più diffuso attualmente è l'IEEE 802.11 (WI-FI) declinato in diverse sottonorme:

• IEEE 802.11a: spettro di frequenze 5 GHz incompatibile con lo spettro 2,4 GHz
• IEEE 802.11b: spettro di frequenze 2,4 GHz velocità dati massima di 11 Mbits/s
• IEEE 802.11g: spettro di frequenze 2,4 GHz velocità dati massima di 56 Mbits/s
• IEEE 802.11n: spettro di frequenze 2,4 GHz et 5 GHz velocità dati massima di 540 Mbits/s
• IEEE 802.11ac: spettro di frequenze 5 GHz velocità dati massima (teorica) di 1,3 Gbits/s

Le reti "WLAN" sono destinate a coprire aree ridotte e non propongono agli utenti in movimento un sistema di passaggio automatico a un'altra rete, come è il caso delle GSM, UMTS o LTE ("handover").

Il seguente documento fornisce spiegazioni più dettagliate sulle domande più frequenti:

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/telecomunicazione/tecnologia/wlan.html