Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)

L'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) è stata fondata il 24 ottobre 1945 da 51 Stati con l'intenzione di garantire la pace nel mondo attraverso la cooperazione internazionale e misure di sicurezza comuni. Gli Stati membri dell'ONU sono ora 193: ad oggi quasi tutti i Paesi del mondo hanno aderito a tale organizzazione. La Svizzera ne fa parte dal 2002. L'organizzazione possiede un carattere universale unico per quel che concerne i temi affrontati, i suoi membri, il suo coinvolgimento nei processi decisionali, il suo ruolo nell'elaborazione di norme e di standard internazionali, e la sua rilevanza a livello internazionale.  

In virtù dello Statuto delle Nazioni Unite, trattato internazionale istitutivo di tale organizzazione, l'ONU si prefigge i quattro seguenti obiettivi:

  • mantenere la pace e la sicurezza internazionale;
  • sviluppare relazioni amichevoli fra le nazioni;
  • permettere la cooperazione internazionale, risolvendo i problemi tra nazioni e favorendo il rispetto dei diritti dell'uomo;
  • armonizzare gli sforzi profusi dalle diverse nazioni.

Le Nazioni Unite hanno la loro sede principale a New York, ma sono parimenti rappresentate a Ginevra, Vienna e Nairobi.

L'ONU ha siglato accordi di cooperazione con una quindicina di organizzazioni indipendenti, cosiddette "agenzie specializzate", come per esempio l'Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT), l'Unione postale universale (UPU) e l'UNESCO, che sono organi indipendenti istituiti mediante accordi intergovernativi. Dotate di un ampio ventaglio di competenze internazionali in materia economica, sociale e culturale, nonché nei settori dell'educazione, della salute e di questioni affini, alcune di queste istituzioni, come l'UIT o l'UPU, sono state costituite ben prima dell'ONU stessa.

Tutte queste organizzazioni dispongono di propri organi direttivi, di propri fondi e di un proprio segretariato. Insieme all'ONU formano il cosiddetto sistema delle Nazioni Unite, e forniscono assistenza tecnica e altre forme di sostegno concrete in quasi tutti i settori economici e sociali.

Valenza per la Svizzera

La Svizzera e l'ONU si impegnano per difendere gli stessi valori: lotta contro la povertà, rispetto dei diritti umani, democrazia, convivenza pacifica dei popoli e conservazione delle risorse naturali. Gli obiettivi di politica estera della Confederazione formulate nella Costituzione sono in accordo con quelli contenuti nello Statuto delle Nazioni Unite. La Svizzera utilizza l'ONU quale forum multilaterale determinante per il perseguimento di tali obiettivi e per la rappresentazione dei suoi interessi.

Inoltre, grazie agli Uffici di Ginevra, la Svizzera è uno Stato sede dell'ONU. L'Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra (UNOG) ospita conferenze diplomatiche ed è competente per il disarmo e i diritti dell'uomo. L'UIT e l'UPU, agenzie specializzate delle Nazioni Unite, hanno anch'esse sede in Svizzera[BRE1] .

Ruolo dell'UFCOM

L'UFCOM rappresenta la Svizzera per le questioni che rientrano nella sua sfera di competenze. In particolare, è membro attivo della Commissione per la scienza e la tecnologia per lo sviluppo (CSTD), che ha un ruolo fondamentale in seno all'ONU per quel che concerne il processo di follow-up del Vertice mondiale sulla società dell'informazione (VMSI). La CSTD è una commissione funzionale del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) e ha sede a Ginevra. La Svizzera è membro di questa commissione ed è rappresentata congiuntamente dall'UFCOM e dal DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri).

L'UFCOM opera inoltre a stretto contatto con il Segretariato del Forum sulla governance di Internet, anch'esso con sede a Ginevra e responsabile dei preparativi in vista dell'incontro annuale dell'IGF nonché delle attività che si svolgono tra tali incontri (v. anche governance di Internet e digitale e IGF).

Per maggiori informazioni in merito al ruolo dell'UFCOM presso le singole agenzie specializzate dell'ONU si vedano le relative sezioni del sito web dell'UFCOM.

 [BRE1]Versehen in der DE-Fassung: der Weltpostverein hat seinen Sitz in Bern, nicht in Genf. Ich habe mich entschlossen, hier auf Italienisch "Schweiz" zu schreiben, da dies sowohl für den Weltpostverein als auch für die ITU gilt.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/attivita-internazionali/attivita-dell-ufcom-nelle-organizzazioni-internazionali/organizzazione-delle-nazioni-unite.html