Attivita dell'UFCOM nelle organizzazioni internazionali

CEPT - Conferenza europea delle Amministrazioni delle Poste e delle Telecomunicazioni

La CEPT (Conferenza europea delle Amministrazioni delle Poste e delle Telecomunicazioni) è l’organizzazione regionale europea che si occupa delle questioni postali e delle telecomunicazioni. Essa mira a promuovere la cooperazione tra i suoi membri allo scopo di contribuire a creare un mercato dinamico nel settore delle poste e delle comunicazioni elettroniche in Europa.

Consiglio d'Europa

Il Consiglio d'Europa è stato creato a Londra il 5 maggio 1949, all'indomani della Seconda guerra mondiale, da 10 Stati europei. Il suo atto costitutivo è lo "Statuto di Londra". Il Consiglio comprende oggi 47 Stati membri, tra cui la Svizzera dal 6 maggio 1963. L'adesione degli Stati è andata di pari passo con lo sviluppo politico dell'Europa.

Organizzazione mondiale del commercio (OMC)

L'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) è l'unico organismo internazionale che regola le relazioni commerciali fra Stati a livello mondiale, ed è la chiave di volta legale e istituzionale per un sistema commerciale multilaterale.

Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)

L'Organizzazione delle Nazioni Unite è stata costituita il 24 ottobre 1945 da 51 Paesi, allo scopo di preservare la pace nel mondo attraverso la collaborazione internazionale e la sicurezza collettiva. L'ONU conta oggi 193 Stati membri, vale a dire quasi la totalità delle nazioni nel mondo. L'organizzazione possiede un carattere universale unico per quel che concerne i temi affrontati, i suoi membri, il suo coinvolgimento nei processi decisionali, il suo ruolo nell'elaborazione di norme e di standard internazionali, e la sua rilevanza a livello internazionale.
La Svizzera ne è membro dal 10 settembre 2002.

TV5 Monde, la televisione internazionale francofona

TV5 MONDE, prima televisione internazionale di lingua francese che raggruppa le televisioni pubbliche di Francia, Quebec, Belgio e Svizzera).

Unione europea (UE)

L'Unione europea (Ue) è un'organizzazione internazionale nata agli inizi del 1950. Attualmente conta 27 Stati membri europei impegnati in un rapporto di leale cooperazione e aiuto reciproco.

L'UIT, trait d'union della società dell'informazione

L'UIT (Unione internazionale delle telecomunicazioni) è un'agenzia specializzata dell'ONU e un'importante protagonista nel campo dell'evoluzione delle telecomunicazioni e delle tecnologie dell'informazione nel mondo. A complemento delle sue attività tradizionali, ossia la gestione delle frequenze e la normalizzazione tecnica, l'Unione persegue la volontà del Vertice mondiale sulla società dell'informazione di colmare entro il 2015 il divario digitale che separa il Nord dal Sud del pianeta. La Svizzera, e in particolare l'UFCOM, sono fortemente implicati in seno all'UIT la cui sede si trova a Ginevra.

UNESCO

L'obiettivo principale dell'UNESCO è contribuire al mantenimento della pace e della sicurezza nel mondo rafforzando, mediante l'educazione, la scienza, la cultura e la comunicazione, la collaborazione tra le nazioni allo scopo di garantire i rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali per tutti, senza distinzione di razza, di sesso, di lingua o di religione, che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli. Questa agenzia specializzata delle Nazioni Unite ha 193 Stati membri e 7 Stati membri associati (ottobre 2009).

UPU

L'Unione Postale Universale (UPU) rappresenta la principale organizzazione intergovernativa che promuove la cooperazione tra gli attori del settore postale, allo scopo di garantire una vera e propria rete universale di prodotti e di servizi all'avanguardia.

EURODIG

Il Dialogo europeo sulla governance di Internet (European Dialogue on Internet Governance, EuroDIG) è una piattaforma aperta che promuove la discussione e lo scambio di idee, in modo informale e indipendente, sulle questioni della governance di Internet tra gli attori interessati di tutta Europa. Questa piattaforma è stata istituita nel 2008 da un gruppo di partecipanti chiave, rappresentanti diversi gruppi d'intervento europei che operano nell'ambito della governance di Internet.

IGF

L'Internet Governance Forum (IGF) rappresenta uno dei successi più importanti del Vertice mondiale sulla società dell'informazione (VMSI), svoltosi a Ginevra nel 2003 e a Tunisi nel 2005. Il Forum offre ai rappresentanti dei Governi, dell'economia privata, della società civile e delle comunità scientifiche la possibilità di confrontarsi sugli aspetti rilevanti della gestione di Internet. Si tratta di un esperimento condotto dall'ONU al di fuori del consueto contesto intergovernativo, che pone sullo stesso livello tutti i rappresentanti degli ambienti interessati. Oltre all'IGF mondiale esistono oggi il Dialogo europeo sulla Governance di Internet (EuroDIG) e altri numerosi forum nazionali. Il primo forum svizzero sulla governance di Internet (Swiss Internet Governance Forum, Swiss-IGF) si è svolto a Berna nel 2015.

Organizzazioni satellitari

Le organizzazioni satellitari ITSO, IMSO e EUTELSAT OIG sono tre organizzazioni intergovernative incaricate di vigilare affinché i fornitori di servizi di telecomunicazione via satelliti privati (Intelsat Ltd, Inmarsat plc e Eutelsat SA) rispettino gli obblighi di servizio pubblico loro spettanti.

OCDE

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) si propone di promuovere le politiche volte a migliorare il benessere economico e sociale in tutto il mondo. Costituita nel 1961, l'OCSE ha sede a Parigi e conta oggi 34 Stati membri.

ETSI

L'Istituto europeo per gli standard delle telecomunicazioni (ETSI) elabora norme tecniche nel settore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) a livello mondiale. L'UFCOM segue da vicino questi lavori e partecipa anche in certi campi. Le norme elaborate definiscono il futuro del settore e possono servire da base importante per la regolamentazione e la strategia in materia di digitalizzazione della società nei Paesi dell'Unione europea (EU) e dell'Associazione europea di libero scambio (AELS). Sono pertanto applicate anche in Svizzera.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/attivita-internazionali/attivita-dell-ufcom-nelle-organizzazioni-internazionali.html