OCDE

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) si propone di promuovere le politiche volte a migliorare il benessere economico e sociale in tutto il mondo. Costituita nel 1961, l'OCSE ha sede a Parigi e conta oggi 34 Stati membri.

L'UFCOM e l'OCSE

La Segreteria di Stato dell'economia (SECO) è il principale rappresentante della Svizzera in seno all'OCSE. Nell'ambito delle sue competenze, l'UFCOM coordina le attività nazionali in seno al Comitato per la Politica dell'Economia digitale (CDEP). Quest'ultimo ha per obiettivo principale quello di elaborare politiche che:

  • stimolano la crescita di un'economia digitale accessibile, innovatrice, aperta, inclusiva e che ispira fiducia, a vantaggio di una prosperità e di un benessere duraturi nel tempo;
  • sfruttano il potenziale delle TIC, specialmente di Internet, e della digitalizzazione, allo scopo di raggiungere importanti obiettivi socio-economici, come per esempio l'aumento della produttività, la creazione di nuove opportunità di lavoro, l'attenuazione dell'impatto sull'ambiente e il miglioramento della salute e della qualità di vita in generale.

In qualità di membro dell'Ufficio di presidenza del CDEP, la Svizzera è coinvolta direttamente nella preparazione della prossima riunione a livello ministeriale del CDEP, prevista per giugno 2016 in Messico e intitolata "The digital economy: innovation, growth and social prosperity" (Economia digitale: innovazione, crescita e prosperità sociale).

Attività e struttura dell'OCSE

Avvalendosi delle numerose informazioni di cui dispone in svariati settori, l'OCSE sostiene i governi nella lotta contro la povertà, favorendo la crescita economica e la stabilità finanziaria.

Nell'ambito della sua attività di monitoraggio degli sviluppi che interessano gli Stati membri dell'organizzazione e altri Paesi, l'OCSE effettua previsioni economiche a breve e/o medio termine. Il Segretariato raccoglie e analizza i dati, mentre i comitati esaminano i progressi compiuti nei settori di intervento specifici del potere pubblico. In ultimo, il Consiglio emana le decisioni e i governi attuano le raccomandazioni che ne derivano.

L'OCSE coopera anche con Stati non membri, con organizzazioni e istituzioni internazionali, e con la società civile.

https://www.bakom.admin.ch/content/bakom/it/pagina-iniziale/l-ufcom/attivita-internazionali/attivita-dell-ufcom-nelle-organizzazioni-internazionali/ocde.html